Tag » Femminicidio

Elena Ceste: è ufficialmente indagato il marito Michele Buoninconti

Nuova svolta nel caso della morte di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d’Asti.
Ieri abbiamo scoperto che il dna del cadavere ritrovato ad Isola d’Asti è compatibile con quello della donna, e questo ha confermato la sua morte. 330 altre parole

Violenza Sulle Donne

UNA DONNA COME TANTE

Moglie e madre di quattro figli, questa la frase che Elena Ceste scriveva sul suo profilo di facebook, una donna come tante, che si sposa giovane, si trasferisce in un paesino di provincia e diventa madre di quattro figli. 296 altre parole

PENSIERI

Elena Ceste: il dna del cadavere trovato ad Isola d'Asti è compatibile con quello della donna

E’ arrivata una svolta nel caso della sparizione di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d’Asti.
Il dna sul corpo rinvenuto qualche giorno fa ad Isola d’Asti è compatibile con quello di Elena e questo ha ufficialmente dato la conferma della morte della donna. 156 altre parole

Violenza Sulle Donne

Corso giornalisti Rai: per non parlare più di raptus e delitto passionale

Si parla ancora molto di linguaggio e di una narrazione che superi stereotipi e discriminazione di genere. Qualcuno però si alza e cerca di farla questa formazione a chi opera dentro l’informazione. 393 altre parole

Donne

Perché resta?

Leslie Morgan Steiner: Perché le vittime di violenza domestica non se ne vanno?

Oggi sono qui per parlare di una domanda inquietante che ha una risposta altrettanto inquietante. 2.213 altre parole

Donne

Oscar Pistorius: cinque anni di carcere per l'omicidio di Reeva Steenkamp

Dopo un anno e mezzo dalla morte della bellissima Reeva Steenkamp, il processo al suo fidanzato, l’atleta paralimpico Oscar Pistorius, si è chiuso con una condanna a 5 anni di carcere, che sconterà nel carcere di Kgosi Mampuru II, dove è stato immediatamente trasferito. 217 altre parole

Violenza Sulle Donne

Pro memoria: le parole hanno un senso

Leggiamo spesso di cimiteri di clandestini o di cadaveri di clandestini recuperati in mare: peccato che chi non abbia ancora messo piede in un Paese straniero non possa essere definito clandestino, e, se si parla poi di morti in mare, è scorretto associare uno status da vivi a persone decedute. 

178 altre parole
Violenza