Tag » Freud

La Belle Époque

Ecco il primo esperimento di unità di apprendimento interdisciplinare realizzata con Blendspace:

Terza

Freud, Hamer, e l'inconscio (questo sconosciuto...)

Da appassionato lettore mi sono capitati molto spesso tra le mani libri di Sigmund Freud. Ho sempre reputato la psicanalisi come qualcosa di molto interessante. Molti anni fa ho letto, per esempio, l'”Interpretazione dei sogni”, tuttavia mi rendo conto che allora non avevo gli strumenti necessari per comprendere appieno il percorso umano e il pensiero del fondatore della psicanalisi. 804 altre parole

Mente

Tutti isterici...un po' più le donne

Nei suoi studi sull’isteria, Sigmund Freud sosteneva che qualunque cosa alteri la distribuzione degli stimoli nel sistema nervoso può curare i disturbi isterici, riteneva pertanto l’isteria un’ anomalia del sistema nervoso associata ad un eccesso di stimoli nel complesso organo della mente e notava come i primi segni di questa patologia si manifestassero più di frequente in giovane età. 109 altre parole

Diario

Self-tracking: più o meno potere?

Oggi possediamo strumenti che permettono di registrare i nostri comportamenti, trasformarli in numeri, archiviarli, analizzarli, condividerli sui social media e, infine, ipotizzare i motivi per cui ci comportiamo in un determinato modo. 1.801 altre parole

Digitale

Una “tutela” come anestetico? No, grazie!

Riassumo qualche passaggio del testo di Lea Melandri Amore e violenza, che sarà il punto di partenza per alcune considerazioni che volevo condividere con voi. 814 altre parole

Donne

Lucian Freud.

Lucian Freud, “Ritratto di Frank Averbach”.

Giovedì 9 giugno 2005.