Tag » Giovanni

"L'ancileddu di Dio"Il poeta Giovanni Grasso e la sua "missione" nella vita

Sensibile alle problematiche di chi e’ nel bisogno, Giovanni Grasso poeta siciliano, scrive in vernacolo siculo,  lingua alla quale e’ particolarmente legato,  scrive belle e significative poesie; dopo aver ricevuto una busta di “Medici senza frontiere”all’interno della quale opuscoli ed una lettera con contenuti molto importanti e degni; ha deciso, sensibilizzato dalla richiesta di aiuto, di evolvete tutti i ricavati della vendita dei suoi libri in beneficenza.L’episodio e’ raccontato dallo stesso poeta che e’ rimasto colpito dalla coincidenza che il giorno stesso che ha scritto una poesia dal titolo”sta Sira”(11 nov.2004), e’ arrivata la lettera d richiesta di aiuto da parte di “Medici senza frontiere”Scrive il poeta:”…Ho capito che avrei potuto e quindi voluto fare qualcosa ed alla poesia “Sta Sira”, ho aggiunto una appendice dal titolo:DEDICA DI “La matri di li matri”, sono tre strofe….. 219 altre parole

Di

NUOVI SCRITTORI. Giovanni Maniscalco, provate a leggere una pagina di un suo racconto, vedrete che non smetterete più!

Da Sciascia a Camilleri e in mezzo tanti altri, la Sicilia è sempre stata prolifera di autori di  gialli.

Da qualche tempo un altro autore della Sicilia occidentale (Marsala) si affaccia nel panorama letterario, Giovanni Maniscalco. 222 altre parole

Di

Parlando di Emozioni

L’emozione, lo “studio” delle emozioni, è un tema caro a psicologi e a diversi orientamenti psicoterapeutici. Premetto che  non tutti gli orientamenti concordano con una definizione di emozione. 519 altre parole

Varie