UN SECOLO FA NIKOLA TESLA dichiarava dinanzi agli occhi increduli dei suoi finanziatori, illustri Banchieri e industriali che erano a caccia di nuovi business, che esiste nell’etere un’energia immensa, gratis che libererà il mondo dalla continua ricerca per la sopravvivenza.Appariva agli occhi di tutti un visionario, incredibilmente lucido che descriveva il futuro come l’era della totale libertà dell’uomo che alla fine della sua lotta riuscirà a liberarsi dalla schiavitù che il tempo gli costruirà intorno.Parlava di un tempo in cui l’energia, attraversando gli strati più rarefatti dell’atmosfera con un’elevata frequenza, avrebbe raggiunto qualsiasi punto della Terra e dello spazio senza ricorrere alla ragnatela dei fili, e le difficoltà a superare i limiti spaziali sarebbero state ridotte presto nel tempo.Con la trasmissione dell’Energia l’uomo riuscirà a connettere qualsiasi tipo di motore o meccanismo elettronico a delle sorgenti fisse, facendolo poi viaggiare in ogni punto dell’universo. 1.239 altre parole