Tag » Itaglia

Il gusto ai tempi delle pizzerie

Il dehors della pizzeria è affollato e rumoroso. Le cameriere ansiose che solcano gli spazi tra i tavolini sparpagliano le folate di fumo azzurrognolo delle decine di sigarette accese. 483 altre parole

Diario

Macht frei.

Una cosa sola mi è venuta da pensare stamattina, che già ero di pessimo umore e poi ho pure aperto il corriere online. Per dirla in modo crasso, pensavo, magari le dimensioni anche non contano, ma le proporzioni sì. 461 altre parole

Cervelli (?) In Fuga

La cresta di Vidal

Prima ora, indirizzo meccanici: Mattia non ne vuole proprio sapere di levarsi il cappuccio della felpa. Si è rincagnato lì sotto e se ne sta con lo sguardo basso. 521 altre parole

Ita(g)lia

Le metafore giuste.

Poco tempo fa parlavo di tecnoluddismo e determinismo tecnologico, che sono poi i due estremi dello spettro di come gestiamo la tecnologia*, e c’è da dire che l’utente medio esagera e abbocca alle agende, ma è anche esposto a manciate di segnali sconcertanti. 507 altre parole

Cervelli (?) In Fuga

Ladri di biciclette

La pianura lievita, zuppa di pioggia. Qua e là la terra non ce la fa più, soprattutto in città, e allora butta fuori l’acqua in eccesso, come l’altro giorno, in via La Spezia, formando pozzangheroni che così non ne ho mai visti, neppure quando ero bambino e tutto il mondo era un’iperbole. 457 altre parole

Ita(g)lia

Perchè siamo diventati.

Quanto lontano bisogna andare per riuscire a non occuparsi di che succede al proprio paese? Direi più lontano che in Illinois, che l’anno scorso compensavo con dello yoga evocativo… 561 altre parole

Cervelli (?) In Fuga

Bengala

In bengalese, il vocabolo che equivale a ieri, kal, vuol dire anche domani. In bengalese è necessario un aggettivo, o bisogna tener conto del tempo del verbo, per distinguere quanto è già accaduto da quello che accadrà. 488 altre parole

Ita(g)lia