E’ scaduto il tempo concesso alle società di telemarketing per mettersi in regola con le misure prescritte: da oggi i call center dovranno rispettare le regole fissate dal Garante privacy per combattere il fenomeno delle cosiddette “telefonate mute”, una forma di grave disturbo degli utenti. 312 altre parole