Tag » Spazio Pour Parler

piovono pietre

“Se di lavoro fate la stessa cosa ogni santo giorno dovreste provare a moltiplicarla per il numero dei giorni feriali e per il numero – spero per voi elevato – di chi usufruisce dei vostri servizi”, sta dicendo l’addetto alle vendite egiziano che è lo stesso che si vanta di avere dieci completi nell’armadio da usarne cinque alla settimana, uno diverso ogni giorno, ordinati dal blu scuro al grigio chiaro. 422 altre parole

Spazio Pour Parler

le canzoni romantiche

Da Dante a Fedez – e perdonate il jet lag a cui vi ho esposto, posso immaginare che lo iato culturale multi-circadiano tra due poli così opposti sia incolmabile – dicevo che da Dante a Fedez il subbuglio ormonale da sfogare in rima deriva per lo più dalla tensione erotica che nella gamma delle sensibilità artistiche – ecco perché i due antipodi della poesia, l’acme e la fogna – si espleta attraverso la rima più o meno musicata. 419 altre parole

Spazio Pour Parler

manuale del lavoro manuale

C’era da immaginarselo che finiva così. Vedi uno che fa l’impagliatore di sedie, che è uno dei mestieri più antichi al mondo, lo vedi seduto sul marciapiede della via del tuo ufficio addirittura all’angolo di un’arteria urbana di quelle lungo le quali fanno la spola le circolari destra e sinistra e la cosa ti sembra così strana che ti viene naturale distrarti dalla conversazione telefonica che stai tenendo nella classica postura da quello che ci sta attento a non prendersi le onde elettro-sa-il-cazzo-cosa dritte sulla tempia. 492 altre parole

Spazio Pour Parler

colpito alla testa da una parola vagante

Con un tempismo perfetto, proprio oggi che prende il via la la campagna sociale contro la discriminazione “Anche le parole possono uccidere“, una campagna a tinte forti e che, dicono, farà discutere, un campagna contro gli insulti (ciccione! 516 altre parole

Spazio Pour Parler

quello che non riusciamo a imparare

Quindi abbiamo inventato piumini caldissimi prodotti con imbottiture e tessuti ultra-leggeri ma esistono ancora aule scolastiche tinteggiate color ospedale, metà pareti verdino malattia cronica e il resto bianco sporco scrostato, con arredamento stile libro cuore e muri spogli senza nemmeno una di quelle carte geografiche dove i ragazzi possono cercare asilo quando non ne possono più. 216 altre parole

Spazio Pour Parler

tira più la nouvelle vague che un carro di buoi

Non so che film fosse ma c’era comunque qualche scena un po’ spinta, niente di porno ma diversi accoppiamenti umani simulati piuttosto realisticamente con il minimo di nudità femminile mostrato qualora fosse stato necessario rafforzare il concetto, per quella maschile il rischio non sussiste perché poi si riduce solo a un elemento tabù. 440 altre parole

Spazio Pour Parler

sexy boy

Quel tuo amico con l’impermeabile lungo fino alle caviglie non riesco nemmeno a capire cosa dice, ma nel Veneto non ve lo insegnano l’italiano? Faccio apposta a far finta, tanto se si parla di musica è difficile spararne di fuori contesto. 461 altre parole

Spazio Pour Parler