Tag » Superbia

Quante estati fa...

Sguscio con la solita delicatezza pachidermica  dalla corsia della pasta a quella dei biscotti e il mio sguardo si scontra col tuo. Lo stesso sguardo acquoso che avevi trenta, no, trentacinque anzi quasi quarant’anni fa. 542 altre parole

Di Tutto Un Post

I miei vizi

“Perché nessuno ammette i propri difetti? Perché vi è ancora immerso: i sogni li racconta chi è sveglio e così i propri vizi li ammette solo chi è guarito. 587 altre parole

Niente da dimostrare

Il gatto lungo lo sa, che non ho più nulla da dimostrare. Lo misura dal mio passo, quando rientro dalla corsa e mi infilo nell’acqua senza parlare, senza salutare, regina di un regno che non esiste se non nelle gocce che scorrono via. 230 altre parole

Sorprese Gradite

Vizi Capitali

I vizi capitali compaiono in Aristotele che li definisce “gli abiti del male”. Al pari delle virtù, i vizi derivano dalla ripetizione di azioni che formano nel soggetto che le compie una sorta di “abito” che lo inclina in una certa direzione. 192 altre parole