Tag » Articoli

4. Appunti a margine del Convegno: Rivelazione di Dio e umanizzazione

Inizio una serie di riflessioni sulle relazioni dei docenti intervenuti al Convegno della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale: La teologia in ascolto dell’umano/2, nei giorni 14 e 15 febbraio 2017 e sperimento la stessa sensazione che provò Origene quando nel III secolo iniziava a scrivere il suo… 348 altre parole

Articoli

3.La teologia in ascolto dell’umano (15.02.2017)

Il prof. Roberto Gallinaro nella sua relazione “Lemmi per un lessico dell’umano”, tra l’altro parla di “relazione” e già Heidegger (La cura in «Essere e tempo») asseriva «dell’assoluto uomo», cioè privo di relazione. 634 altre parole

Articoli

2. La teologia in ascolto dell’umano (14.02.2017)

Anche nel pomeriggio ritornano i temi del mattino e il prof. Luigi Longobardo nella sua relazione “Il volto dell’uomo nei padri della chiesa” ci ricorda il cammino della Chiesa delle origini nel dimostrare l’incarnazione del Verbo. 487 altre parole

Articoli

D'Alessio al veleno su Sanremo: «Mi hanno usato. Io e Albano serviti come esca»

«A Sanremo non è stato fatto fuori D’Alessio, è stata fatta fuori una categoria di cantanti. Qual è la motivazione, quella di far vincere i giovani? 320 altre parole

Articoli

La decadenza di Nùmenor: le vite dei Re declinanti. Seconda parte

Dopo Tar-Telemmaite, le cose andarono sempre peggio, nei rapporti tra Nùmenor e Valinor, e quindi anche tra l’Isola e gli Elfi.  748 altre parole

Articoli

1.La teologia in ascolto dell’umano

Come si può in poche parole o brevi righe descrivere le emozioni che suscitano le relazioni di Gianpiero Tavolaro che ci ha parlato di “Rivelazione di Dio e umanizzazione”, di Pierluigi Cacciapuoti con “La grazia come pienezza dell’umano” e Giuseppe Falanga “per una liturgia dell’esistenza”. 358 altre parole

Articoli

Un po' di rispetto

Si suicida e lascia una lettera, i genitori decidono di pubblicarla per denunciare il precariato“.

Abbiamo letto tutti quelle parole, abbiamo percepito la sofferenza di Michele e ci stiamo permettendo di giudicarlo, apostrofarlo, di dargli consigli e di etichettarlo. 256 altre parole

Articoli