Tag » Gioia

RICORDIAMOCI QUAL È LA VERA BELLEZZA

L’aspirazione alla bellezza è probabilmente un tratto tipico dell’essere umano, qualcosa di molto comune che nella vita tutti sperimentiamo. Non tutti, però, la consideriamo allo stesso modo, non tutti riusciamo a viverla con serenità: c’è chi la trasforma in un incentivo al miglioramento, in una risorsa da sfruttare, e c’è chi invece la esaspera fino a non vedervi altro che una spietata condanna. 396 altre parole

Felicità

Le bellezze del mondo

Quando ti trovi completamente immersa nella malattia non ti togli semplicemente il piacere di vivere i sapori: ti impedisci di vivere ogni sensazione possibile. Tutto diventa ripetizione, meccanismo, e nella tua bolla di pece non c’è più posto per lo stupore e la meraviglia. 626 altre parole

Felicità

Perdono,umiltà, schiettezza,

il viaggio apostolico di papa Francesco in Cile

don Enrico Ghezzi 

Nei suoi viaggi apostolici, il Papa non cerca un successo personale: vuole annunciare Gesù Cristo, con un vangelo che sia innanzitutto carico di gioia. 671 altre parole

Post In Italiano

The Fruit of the Spirit - Il Frutto dello Spirito (ITALIAN-ITALIANO: La Bibbia della Gioia NT)

ITALIAN-ITALIANO: La Bibbia della Gioia NT

Galatians (Galati) 5:22-23

22 Ma quando è lo Spirito Santo che guida la nostra vita, ecco che cosa produrrà in noi: amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, dolcezza, autocontrollo. 13 altre parole

NT

3. Dalla stalla alle stelle: da katalyma ad anagaion

Tra l’altro Gesù doveva essere affezionato al katalyma perché, nel racconto della Passione, quando manda Pietro e Giovanni a chiedere a un amico anonimo la stanza per celebrare la Pasqua con i suoi discepoli, usa proprio il termine… 478 altre parole

Articoli

....  a Natale puoi

Quando ero più piccola, nel periodo poco prima di Natale andava in onda la pubblicità di un noto Pandoro accompagnata da una canzone che nel suo ritornello diceva -” a Natale puoi…. 215 altre parole

Senza Categoria

2. Dalla stalla alle stelle: il “deposito della quotidianità”

Un mio caro amico impersonifica l’oste nel presepe vivente organizzato dalla parrocchia del Duomo e dalla “Società Operaia”  di S. Agata dei Goti (BN). A lui, alla creatrice dei costumi e a tutti quelli che hanno collaborato alla perfetta riuscita dell’evento dedico l’articolo. 341 altre parole

Articoli