Il vuoto è la consapevolezza dell’esistenza dello stomaco. Il vero problema è questo.
Se realmente non si sentisse nulla andrebbe tutto molto meglio e invece no, lo senti contorcersi, lo senti cadere, lo senti guardare giù e provare vertigine. 23 altre parole