Tag » Migranti

"Così le Ong vogliono destabilizzare l’economia italiana coi migranti"

Giuseppe De Lorenzo Foto dell’area stampa di Sos Mediterranèe  “Gli scafisti scortano i migranti fino alle navi Ong” Nomi, finanziatori e intrighi. Ecco tutti… 19 altre parole

Nbc News

"Così le Ong vogliono destabilizzare l’economia italiana coi migranti"

Giuseppe De Lorenzo Foto dell’area stampa di Sos Mediterranèe  “Gli scafisti scortano i migranti fino alle navi Ong” Nomi, finanziatori e intrighi. Ecco tutti… 42 altre parole

Italia Tua

Il vertice G7 di Taormina

Antonio Mazzeo (fonte: sbilanciamoci.org)

Un territorio duramente segnato dal dissesto idrogeologico, le frane dopo ogni temporale, la progressiva erosione delle coste. Si presenta così il comprensorio ionico compreso tra le città di Messina e Catania, per lungo tempo una perla del turismo per le sue straordinarie bellezze paesaggistiche e il patrimonio storico-culturale, da alcuni anni vittima della crisi di un modello economico insostenibile e dell’incapacità o inettitudine delle classi politiche e di governo locali. 1.195 altre parole

Cialtronerie a cinque stelle: le proposte del M5S per l'Europa

Lo confesso, la pubblicazione del “Libro a 5 stelle dei cittadini per l’Europa” mi era clamorosamente sfuggita. Me ne sono accorta solo grazie agli sfottò a Luigi Di Maio, messo in imbarazzo dalla domanda di un giornalista stupito di vedersi presentare come “libro” quello che in realtà è poco più di un opuscolo di quindici pagine. 1.394 altre parole

Informazione

Immigrazione, Profughi, Culture Foreste e Multiculturalismo? Non li Vogliamo!

Anche a Veggiano si vedono sempre più spesso extracomunitari in giro: l’impressione di molti è che siano cosiddetti profughi. Del resto, più di un anno e mezzo fa il sindaco di Veggiano ha dichiarato – senza alcun obbligo – che non può chiudere le porte ai profughi. 1.127 altre parole

Veggiano

Il viaggio dei migranti: dove ci siamo interrotti e da dove ricominceremo il 2 marzo.

Nel libro La Frontiera, l’autore Alessandro Leogrande giunge alla conclusione che i viaggi dei migranti non sono destinati a interrompersi. L’autore del libro afferma infatti: “se continuano a scappare in massa, è perché stanno fuggendo da una violenza ancora più efferata. 1.338 altre parole

All News